“MI SENTO” BENE!

È di certo la mia risposta preferita perché dà una chiara idea di quali parti del nostro essere vengono coinvolte nella percezione di armonia/disarmonia.


Quando mi chiedo come sto è come se improvvisamente vestissi gli abiti di un direttore d’orchestra nell’atto di fine tuning con gli orchestrali, venti secondi prima di far cominciare la sinfonia.


La risposta appare una sorta di confuso rumore di fondo, ma in realtà è un segnale chiarissimo che mi avvisa che tutte le parti di me si stanno allineando al mio stato #benessere e mi dicono se sono pronte, potenzialmente pronte, blandamente disarmoniche o del tutto disarmoniche.


L’armonia non è però solo un concetto “interno”, ma anche “esterno” che ci vede in relazione con l’ambiente sociale attorno a noi e, ancor più in generale, con l’ #universo.


Ps: noi ne facciamo parte, non dimentichiamolo!


Potrebbe apparire farraginoso armonizzarsi con queste tre dimensioni; il tempo, oggi, non è certo dalla nostra parte e di certo pensiamo di avere cose più importanti da fare… fintanto che non stiamo bene.

Ecco, è a questo punto che le nostre reazioni si fanno divertenti.


Stay tuned, ne parlo nel prossimo post.


#benessere#fullbodyresonance#salute#psicologia